BLOCCO STUDENTESCO FERMO CONTRO IL CARO-VITA “ATTI CONCRETI PER GLI STUDENTI E LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA'”

“I problemi sono ben altri. E’ ora che si cominci a pensare alle reali problematiche sociali  che colpiscono gli studenti e le loro famiglie, piuttosto che preoccuparsi degli schiamazzi nelle corriere”. Queste le parole dei ragazzi del Blocco Studentesco Fermo, a proposito dei  fatti di qualche giorno fa, quando un autista della Steat ha chiamato la polizia per far cessare il chiasso da parte degli studenti a bordo. Il presidente della Steat ha sostenuto che esiste una prassi interna che impone all’autista di fermarsi quando la guida è particolarmente disturbata dal comportamento dei passeggeri. “Vorremmo suggerire alla Steat” continuano i ragazzi del Blocco “che sarebbe il caso di cominciare a pensare agli studenti e alle loro famiglie, abbassando i prezzi di biglietti e abbonamenti, davvero troppo elevati, e allargando la possibilità, attualmente troppo ristretta, di usufruire delle agevolazioni da parte delle famiglie più bisognose. C’è bisogno di atti concreti per far sì che le famiglie, già strozzate dalla crisi, possano mandare i loro figli a scuola senza dover pagare come se si trattasse di un servizio di lusso. In quest’ottica si inseriscono tutte le nostre battaglie, come ad esempio quella per l’adozione del libro di testo unico contro il vergognoso caro-libri. Blocco Studentesco farà sentire la propria voce e quella di tutte le famiglie in difficoltà con volantinaggi davanti a tutte le scuole del fermano.”

Giovedì 19 Marzo 2009

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Tag: , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: