Posted tagged ‘blocco studentesco’

LIBERTA’ PER ZIPPO!

dicembre 3, 2011

Sosteniamo Zippo mandandogli una cartolina. Un gesto semplice ma che in questo momento assume un valore assoluto. L’indirizzo è questo: Alberto Palladino c/ casa circondariale Regina Coeli, via della Lungara 29 00165 Roma

IL LORO ODIO E LA LORO INFAMIA CI FANNO UN BAFFO!

Stop al CARO-LIBRI !

novembre 28, 2011

Parte la campagna di volantinaggi contro il caro-libri. E non finisce qui…
Ci si vede davanti le migliori scuole del fermano!

p.s. il volantino è stato stampato prima delle dimissioni di Berlusconi, quindi c’è un piccolo errore sul contenuto per quanto riguarda la presa di posizione del ministro Gelmini. Non fare il pignolo con noi!

Fermo, il Blocco Studentesco conquista la consulta provinciale degli studenti

novembre 21, 2011

21/11/11 – Gianfilippo Venanzi, responsabile fermano del Blocco Studentesco, è il nuovo presidente della Consulta Provinciale degli studenti di Fermo. Dopo quasi quattro anni di attività all’interno degli istituti fermani il Blocco si conferma ancora una volta, conquistando la fiducia degli studenti. “Sindacalismo studentesco, sport, cultura e solidarietà. Sono questi i quattro punti – afferma il responsabile del Blocco – che porteremo avanti all’interno della consulta .”

NON SI FERMERA’ LA MARCIA!

Il Blocco scende in piazza

novembre 3, 2011

FERMO: IL BLOCCO STUDENTESCO INAUGURA IL NUOVO ANNO SCOLASTICO CON I SUOI SLOGAN

ottobre 6, 2011

Striscioni davanti gli istituti fermani.

 

Fermo, 12 Settembre – Questa notte i militanti del Blocco Studentesco di Fermo, l’organizzazione studentesca di CasaPound, hanno affisso cinque striscioni con i loro slogan, “per inaugurare il nuovo anno scolastico che ci vedrà ancora una volta protagonisti, con il nostro stile goliardico ed irriverente, al fianco degli studenti fermani, portando avanti come sempre la nostra idea di sindacalismo studentesco”, come spiegato dal responsabile locale Gianfilippo Venanzi.

“Giovinezza al potere, Revolution is coming, I love Blocco”continua Venanzi “sono i motti che compaiono sugli striscioni indirizzati ai nostri coetanei per spronarli ad essere artefici del proprio futuro e per far conoscere contemporaneamente il nostro movimento rivoluzionario, di rottura con quella che è la scuola di oggi,

la scuola-azienda dove le idee innovative sono proibite e dove gli studenti rimangono sempre inascoltati.”

11/11/2007 – 11/11/2010

novembre 11, 2010

MUORE GIOVANE CHI E’ CARO AGLI DEI!

Intervista al responsabile fermano del Blocco Studentesco

ottobre 20, 2010

PER LEGGERE L’INTERVISTA CLICCA SULL’IMMAGINE!