Posted tagged ‘casa pound fermo’

Fermo – Emergenza neve, i ragazzi del Blocco Studentesco scendono in strada

febbraio 15, 2012

Questi giorni, per fronteggiare l’emergenza neve, i militanti del Blocco Studentesco sono scesi in strada, a Montegranaro e a Fermo, al fianco della “Salamandra” (gruppo di protezione civile di Casa Pound Italia) per spalare le strade e i marciapiedi dalla neve.
Qui sotto troverete le foto del nostro operato.
SIAMO QUELLO CHE FACCIAMO!

A lavoro davanti l’ospedale Murri di Fermo.

Marciapiede di fronte all’ingresso dell’ospedale reso percorribile.

Vicolo di passaggio del centro storico di Montegranaro.

Vicolo del centro storico reso agibile.

Non siamo disposti a veder morire il nostro popolo!

novembre 25, 2011

Sostieni CasaPound Italia, devolvi il tuo cinque per mille alla Tartaruga frecciata

marzo 30, 2011

Roma, 28 marzo – Un servizio di assistenza al cittadino 24 ore su 24, uno sportello di assistenza fiscale, un gruppo di protezione civile, corsi sportivi, di lingua, di musica e di fotografia a prezzi popolari, attività di sostegno alle famiglie in stato di emergenza abitativa e ai familiari dei disabili. Sono solo alcune delle attività portate avanti da CasaPound Italia.

Puoi contribuire e sostenere le attività dell’associazione anche tu, con un piccolo gesto a costo zero: devolvendo il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi a CasaPound Italia. Farlo è semplicissimo: basta inserire il codice fiscale dell’associazione (09301381001) nel riquadro ‘Sostegno delle organizzazioni non lucrative e delle associazioni di promozione sociale’ del Cud, del 730 o del modello Unico e firmare.

Ma è possibile devolvere il 5 per mille a CasaPound Italia anche se non si presenta la dichiarazione dei redditi: basta richiedere la scheda al proprio datore di lavoro o all’ente erogatore della pensione e consegnarla compilata e in busta chiusa a un ufficio postale, a uno sportello bancario o al Caf. Sulla busta occorre scrivere ‘Destinazione cinque per mille Irpef’, indicando nome, cognome e codice fiscale.

info: ‘Dillo a CasaPound’, 377 5176329
www.casapounditalia.org

ALLUVIONE NELLE MARCHE

marzo 8, 2011

Bolzano – Manifestazione nazionale di CASAPOUND ITALIA

marzo 2, 2011

 

In vista della manifestazione dalle Marche si partirà in treno. Se vi volete aggregare a noi o per info marche@casapounditalia.org oppure 393/4321025 (Francesco).

3° compleanno del Blocco Studentesco Fermo

febbraio 21, 2011


Foibe, il web non dimentica: profili facebook, siti e blog ‘indossano’ il tricolore nel giorno del ricordo.

febbraio 10, 2011

Oltre alla manifestazione virtuale, CasaPound Italia organizza cortei in tutta Italia e 12 ore di diretta radio su Rbn

Roma, 4 febbraio – La rete non dimentica le foibe. Per celebrare il giorno del ricordo, giovedì 10 febbraio dalle 10 alle 11 centinaia di siti internet, blog e forum e migliaia di profili Facebook e Myspace, corredati dal Tricolore listato a lutto, osserveranno un’ora di silenzio nel rispetto degli italiani caduti per mano dei partigiani titini. La manifestazione virtuale, arrivata alla quarta edizione, è promossa da CasaPound Italia , in collaborazione con Novopress Italia, NoReporter e Radio Bandiera Nera.

‘’Non dimenticare è un atto rivoluzionario che intende contribuire a riscattare la memoria tradita delle migliaia di italiani infoibati dalla furia slavo-comunista – spiegano gli organizzatori – E’ inaccettabile che a più di mezzo secolo dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ricercare e affermare la verità storica sia da più parti considerato alla stregua di un reato d’opinione. È aberrante che i più giovani ignorino, per deficit didattico e talora ostruzionismo di una classe docente ideologizzata, la portata devastante della pulizia etnica perpetrata ai danni della popolazione italiana del Nord-Est, con rastrellamenti, deportazioni, torture e esodi di massa. Manifesta il tuo dissenso: appuntamento in rete giovedì 10 febbraio alle ore 10 per ricordare agli italiani che la verità non può essere infoibata”.

Ma le iniziative di CasaPound Italia per il giorno del ricordo non si fermano qui. Si parte domani dalla Toscana, dove Cpi partecipa al corteo regionale che sfila nel pomeriggio a Firenze, per poi proseguire con manifestazioni che toccheranno gran parte delle città italiane, da Aosta a Sassari, fino a domenica 13. Anche Rbn, la web radio di Cpi (www.radiobandieranera.org), dedicherà per tutta la settimana ampio spazio alle foibe, per concludere con uno speciale che andrà in onda a partire dalle 11 del 10 febbraio: dodici ore di collegamento dalle redazioni di tutta Italia con musica e interviste a esuli e a personaggi della cultura e della politica e, in serata, la diretta da Baschi, dove una fiaccolata celebrerà l’intitolazione di una piazza del piccolo centro in provincia di Terni ai Martiri della Foibe, ottenuta grazie all’impegno del consigliere comunale di Cpi Mirko Bernardini.